Il ruolo dell’Arabia Saudita nella crescente tensione nel Golfo Persico

Avevamo segnalato un mese fa il pericoloso gioco di provocazioni in corso nel Golfo Persico; avevamo sperato che si trattasse di un maldestro tentativo di innescare una strategia delle tensione per impegnare gli Stati Uniti in uno scontro decisivo con l’Iran. Strategia della tensione nel Golfo Persico L’odierno rinnovato misterioso attacco alle petroliere in transito … continua a leggere

I cento anni di guerra del sionismo, da Balfour (1917) a Trump (2017)

Lo scorso 2 novembre ricorrevano i cento anni dalla Dichiarazione Balfour, evento che ha marcato indelebilmente la storia dell’intero Medio Oriente contemporeaneo, poiché con quest’atto politico-diplomatico il governo inglese aprì la strada, sotto la pressione del movimento sionista, collegatosi ai vertici del potere britannico e statunitense nel corso della Prima guerra mondiale, alla nascita dello … continua a leggere

Europa tra Cina e Stati Uniti: una prospettiva

Pubblichiamo il testo dell’intervista di Nicola Cesarini dell’Istituto Affari Internazionali di Roma, con Mercy Kuo, autrice del libro The Rebalance, pubblicata lo scorso 25 ottobre sulla rivista on line The Diplomat, specializzata nelle questioni che riguardano il mondo asiatico.L’intervista risulta particolarmente interessante da diversi punti di vista: in primo luogo mostra uno degli aspetti meno … continua a leggere

L’FBI ha “aggressivamente ingannato" durante le indagini sull’11/09/01

Lo scorso 28 aprile, la radio americana NPR ha rilasciato questa davvero esplosiva e sconcertante intervista ad uno dei più autorevoli esponenti delle varie commissioni del governo americano che si sono occupate dei fatti dell’11 Settembre 2001.Crediamo non vi sia bisogno di un particolare commento. Si tratta di un documento impressionante che dimostra da solo … continua a leggere

Emergenza rifugiati e guerre dell’Occidente

I giornali europei danno grande risalto all’impennata dell’immigrazione nel Mediterraneo, che nei primi mesi del 2015 è arrivata a sfiorare le 400.000 persone, via Italia e via Grecia. Come sempre i grandi media guardano il dito e non la luna. Basta analizzare le cifre: sono più di 59 milioni gli esseri umani che hanno abbandonato … continua a leggere