A chi la responsabilità dell’abbattimento dell’Ukraine Air Flight 752?

Nell’intento di favorire un’informazione indipendente sulla situazione mediorientale, pubblichiamo l’articolo inchiesta di un esperto di intelligence, guerra elettronica ed antiterrorismo, Philip M. Giraldi, comparso sull’American Herald Tribune e poi ripreso dal sito canadese GlobalResearch. Non tutto è stato spiegato L’affermazione che il maggiore generale Qassem Soleimani fosse un “terrorista” in missione per compiere un attacco … continua a leggere

Verso la guerra in Medio Oriente?

Pochi giorni fa abbiamo commentato le significative dichiarazioni del capo di stato maggiore delle forze armate israeliane, Aviv Kochavi, che inviava un messaggio forte e chiaro in merito alla possibile futura guerra con l’Iran: un avviso così esplicito faceva sperare che si trattasse in realtà più di una mossa politica che di una diretta minaccia. … continua a leggere

Collaborazione navale fra Iran, Russia e Cina nel Golfo Persico

L’Iran, per voce dell’ammiraglio Hossein Khanzadi, ha annunciato che la marina iraniana terrà esercitazioni congiunte nel Golfo Persico in collaborazione con Russia e Cina. L’iniziativa iraniana HOPE L’Iran ha proposto da alcune settimane all’ONU un’iniziativa internazionale, denominata HOPE (Hormuz Peace Endeavor), rivolta a creare, sotto l’ombrello delle Nazioni Unite, un progetto, basato sui principi della … continua a leggere

Il Senato Usa boccia il trattato di Versailles, 19 novembre 1919

Il trattato imposto alla Germania a Versailles nel giugno del 1919, doveva essere ratificato dagli Stati firmatari, tra cui gli Usa. Per far ciò, era necessario il voto favorevole del Congresso americano, ma qui Woodrow Wilson si trovò davanti alla netta opposizione dei repubblicani. Il leader della maggioranza al Senato, Henry Cabot Lodge, repubblicano del … continua a leggere

Israele estende all’Iraq gli attacchi anti-iraniani

Una guerra è di fatto in corso in tutto il Medio Oriente, senza che i mass media occidentali osino parlarne apertamente. Clarissa.it se ne sta occupando in quanto ritiene che questo conflitto a bassa intensità, che vede un crescente impegno delle forze israeliane a sempre più ampio raggio, costituisca un grave rischio per la pace … continua a leggere