Verso la guerra in Medio Oriente?

Pochi giorni fa abbiamo commentato le significative dichiarazioni del capo di stato maggiore delle forze armate israeliane, Aviv Kochavi, che inviava un messaggio forte e chiaro in merito alla possibile futura guerra con l’Iran: un avviso così esplicito faceva sperare che si trattasse in realtà più di una mossa politica che di una diretta minaccia. … continua a leggere

Lo Stato ebraico pronto ad un conflitto limitato con l’Iran

Il capo di stato maggiore israeliano generale Aviv Kochavi, in un intervento pubblico presso l’Interdisciplinary Center Herzilya, un centro di ricerca privato, il giorno di Natale, ha lanciato un pesante avvertimento alla comunità internazionale, indicando che le forze armate israeliane si stanno preparando alla guerra con l’Iran. Un conflitto limitato? «C’è la possibilità che Israele … continua a leggere

Collaborazione navale fra Iran, Russia e Cina nel Golfo Persico

L’Iran, per voce dell’ammiraglio Hossein Khanzadi, ha annunciato che la marina iraniana terrà esercitazioni congiunte nel Golfo Persico in collaborazione con Russia e Cina. L’iniziativa iraniana HOPE L’Iran ha proposto da alcune settimane all’ONU un’iniziativa internazionale, denominata HOPE (Hormuz Peace Endeavor), rivolta a creare, sotto l’ombrello delle Nazioni Unite, un progetto, basato sui principi della … continua a leggere

I dati sui raid sauditi contro lo Yemen

Alla luce dei recenti attacchi compiuti da droni contro impianti sauditi, ulteriore gravissimo elemento nell’escalation politico-militare in Medio Oriente, proprio quando si stava riaprendo il dialogo fra Usa e Iran, consigliamo la lettura dell’infografica realizzata dal sito online Aljazeera. Quattro anni di bombardamenti Il giornale sintetizza i risultati dell’intervento saudita, sostenuto dagli occidentali nello Yemen, … continua a leggere

Israele estende all’Iraq gli attacchi anti-iraniani

Una guerra è di fatto in corso in tutto il Medio Oriente, senza che i mass media occidentali osino parlarne apertamente. Clarissa.it se ne sta occupando in quanto ritiene che questo conflitto a bassa intensità, che vede un crescente impegno delle forze israeliane a sempre più ampio raggio, costituisca un grave rischio per la pace … continua a leggere