Collaborazione navale fra Iran, Russia e Cina nel Golfo Persico

L’Iran, per voce dell’ammiraglio Hossein Khanzadi, ha annunciato che la marina iraniana terrà esercitazioni congiunte nel Golfo Persico in collaborazione con Russia e Cina. L’iniziativa iraniana HOPE L’Iran ha proposto da alcune settimane all’ONU un’iniziativa internazionale, denominata HOPE (Hormuz Peace Endeavor), rivolta a creare, sotto l’ombrello delle Nazioni Unite, un progetto, basato sui principi della … continua a leggere

Lo scoppio della Seconda guerra mondiale secondo la Russia di Putin

Pubblichiamo la traduzione di un intervento che l’ambasciatore russo in Israele, Anatoly Victorov, ha scritto per un autorevole quotidiano di quel Paese, in quanto ci sembra assai interessante l’interpretazione delle cause del patto russo-tedesco, che permise alla Germania l’attacco alla Polonia: sia perché essa mette seriamente in discussione taluni dei presupposti della vulgata corrente in … continua a leggere

Guerra e indipendenza in Afghanistan, 1919

Sono in corso in Qatar i colloqui fra l’inviato del governo Usa, Zalmay Khalilzad, ed i rappresentanti dei guerriglieri Talebani: le ultime notizie di stampa parlano di un possibile accordo, che prevederebbe il ritiro delle truppe Usa dal Paese in cambio del cessate il fuoco e del disimpegno della sempre più indefinibile al Qaeda dall’Afghanistan. … continua a leggere

Alleati, pericolo rosso e terrore bianco – Ungheria 1919

Che la pace di Versailles non fosse destinata a portare pace in Europa fu ben chiaro fin da subito. Il caso più evidente, ma assai poco noto, fu il conflitto che esplose alla fine di luglio 1919 tra Romania e Ungheria. Conflitto interessante, in quanto rivelatore di come i vincitori della Grande Guerra, in particolare … continua a leggere

Israele testa con successo in Alaska missili a lungo raggio

Come più volte sottolineato su queste pagine, stiamo assistendo da mesi ad un crescente potenziamento degli apparati militari in tutto il Medio Oriente, nel silenzio della stampa italiana, che in genere segnala solo quanto avviene dalla parte del “cattivo” di turno – l’Iran. Ancora missili in Medio Oriente Venerdì scorso si è avuta infatti notizia … continua a leggere