Il presidente iraniano Rouhani e la “linea rossa” israeliana

Lo scorso dicembre, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, aveva affermato che l’Iran stava per avvicinarsi a quella "linea rossa" da lui indicata nel discorso alle Nazioni Unite del settembre 2012 come invalicabile per lo Stato ebraico, vale a dire il raggiungimento di una quantità di uranio arricchito sufficiente per produrre una testata bellica nucleare. … continua a leggere

Al Qaeda sul confine fra Siria, Israele e Giordania?

L’agenzia israeliana on line Debka, molto vicina agli ambienti militari e dell’intelligence, ha reso noto che lunedì scorso, la brigata Al Musanna dell’organizzazione qaedista Jabhat al-Nustra si sarebbe impadronita di posizioni in un’area di straordinaria importanza strategica, all’intersezione del confine siriano con quelli di Israele e Giordania.Contingenti armati della stessa organizzazione avrebbero ottenuto il controllo … continua a leggere

Palestina, Siria e Iran, le crisi mediorientali si collegano?

La situazione del Vicino Oriente diventa sempre più complessa, per l’intreccio nel quale si stanno collegando le diverse aree di crisi di una regione progressivamente libanizzatasi nel corso di un decennio: per rendersene conto è sufficiente una visione di insieme, che evidenza la gravità dei rischi che si stanno qui accumulando per la pace mondiale.Iniziamo … continua a leggere