Israele testa con successo in Alaska missili a lungo raggio

Come più volte sottolineato su queste pagine, stiamo assistendo da mesi ad un crescente potenziamento degli apparati militari in tutto il Medio Oriente, nel silenzio della stampa italiana, che in genere segnala solo quanto avviene dalla parte del “cattivo” di turno – l’Iran. Ancora missili in Medio Oriente Venerdì scorso si è avuta infatti notizia … continua a leggere

In ottobre il maggior numero di domande di asilo nella UE nel 2018

Con più di 60.500 domande di protezione internazionale presentate in tutta l’UE, ottobre è stato finora il mese con la maggior parte di richieste quest’anno.  Nonostante questo picco, le domande presentate dall’inizio dell’anno sono rimaste inferiori al 2017. Iran e Turchia tra i primi cinque paesi di origine dei richiedenti L’aumento si è riflesso in … continua a leggere

Non c’è due senza tre: la continuità della politica Usa nel Medio Oriente

Con l’attacco statunitense alla base aerea siriana di Sharyat, qualsiasi speranza o timore che la politica estera americana potesse cambiare con Trump è stata cancellata, allo stesso modo di quanto accaduto con Barak Obama rispetto ai suoi predecessori.Sono oramai diversi anni che abbiamo documentato in Medio Oriente senza pace come la politica americana nel Medio … continua a leggere

La nuova bomba atomica intelligente USA, su misura per l’Europa

Il 1° agosto 2016 la National Nuclear Security Administration (NNSA), agenzia semi-autonoma costituita nel 2000 nell’ambito del ministero dell’Energia statunitense, ha annunciato l’autorizzazione formale all’ingegnerizzazione della nuova testata nucleare B61-12. Questo annuncio, dopo quattro anni di attività di sviluppo dell’arma, segna l’inizio della fase finale che porterà alla produzione della prima unità della bomba nel … continua a leggere

Tre medaglie d’oro in Siria per una pace nella giustizia (1942)

Giorni fa sulla rivista Gnosis, rivista ufficiale dell’intelligence italiana, troviamo il ricordo di tre giovani soldati italiani fucilati dagli inglesi in Siria nel settembre del 1942 e poi decorati con medaglia d’oro al valor militare. La storia di questi tre giovani è molto interessante. Erano tre giovani armeni scampati al genocidio turco rifugiandosi a Rodi, … continua a leggere