Un altro aereo civile coinvolto nel conflitto a bassa intensità in Medio Oriente

Il ministero della difesa russo ha dichiarato che un attacco israeliano alla Siria, che ha ucciso almeno 23 combattenti filo-iraniani nella notte di mercoledì scorso, ha messo a rischio un volo civile. Missili israeliani contro Damasco Un aereo passeggeri con a bordo 172 passeggeri in rotta da Teheran a Damasco ha effettuato un atterraggio di … continua a leggere

Lo Stato ebraico pronto ad un conflitto limitato con l’Iran

Il capo di stato maggiore israeliano generale Aviv Kochavi, in un intervento pubblico presso l’Interdisciplinary Center Herzilya, un centro di ricerca privato, il giorno di Natale, ha lanciato un pesante avvertimento alla comunità internazionale, indicando che le forze armate israeliane si stanno preparando alla guerra con l’Iran. Un conflitto limitato? «C’è la possibilità che Israele … continua a leggere

Il giallo dei 2 milioni di ettari scomparsi in Congo

Il fenomeno del cosiddetto land grabbing (letteralmente: "accaparramento della terra") è al centro della preoccupazione di molte organizzazioni internazionali che si occupano di sviluppo ed agricoltura.Negli ultimi anni, infatti, società e Stati stanno acquisendo enormi estensioni di terra coltivabile, specialmente nei Paesi meno sviluppati dell’Africa, per scopi di sfruttamento agricolo – con l’evidente rischio non … continua a leggere

Wikileaks: verità o complotto?

I documenti di Wikileaks faranno sicuramente discutere, anche se è difficile pensare che susciteranno quel terremoto nelle relazioni internazionali che alcuni ipotizzano, per il semplice fatto che quello che stanno rivelando è esattamente quello che molti hanno spesso descritto o ipotizzato. Possono quindi sorprendere o fingere di sorprendere solo i più conformisti fra gli analisti … continua a leggere

Prima del vertice Nato. I tagli alla difesa dei grandi Paesi europei

Alla vigilia dell’importante summit della Nato che si terrà a Lisbona il 19 e 20 novembre prossimi, può essere interessante gettare uno sguardo sulla situazione delle risorse che i Paesi europei stanno destinando alla difesa: proprio nelle ultime settimane infatti si sono moltiplicate le notizie sui tagli che le maggiori potenze militari europee hanno deciso … continua a leggere