Guerra e indipendenza in Afghanistan, 1919

Sono in corso in Qatar i colloqui fra l’inviato del governo Usa, Zalmay Khalilzad, ed i rappresentanti dei guerriglieri Talebani: le ultime notizie di stampa parlano di un possibile accordo, che prevederebbe il ritiro delle truppe Usa dal Paese in cambio del cessate il fuoco e del disimpegno della sempre più indefinibile al Qaeda dall’Afghanistan. … Leggi tutto Guerra e indipendenza in Afghanistan, 1919

Il massacro di Amritsar, 13 aprile 1919

Alle nove del mattino di domenica 13 aprile 1919, una folla pacifica di hindu, sikh e musulmani si è raccolta fin dalla mezzanotte nello spazio erboso di poco più di due ettari, una sorta di grande piazza, il Jallianwala Bagh, ad Amritsar, città del Punjab, regione nordoccidentale dell’India, per celebrare il Baisakhi, la festa tradizionale … Leggi tutto Il massacro di Amritsar, 13 aprile 1919

Il Rowlatt Act britannico contro gli indipendentisti in India

Il dominio britannico in India (British Raj) datava ufficialmente dal 1858. Fu a seguito della grande Rivolta Indiana del 1857 (Rivolta dei Sepoys), dovuta in gran parte all’arrogante condotta della Compagnia delle Indie Orientali, che fino ad allora aveva governato il subcontinente, che questo divenne dominio diretto della Corona inglese, cosa che permise nel 1876 … Leggi tutto Il Rowlatt Act britannico contro gli indipendentisti in India

La Rivoluzione Verde in agricoltura: fine di un mito

Il revisionismo storico non va di moda, eppure ne abbiamo un gran bisogno, magari là dove meno ce lo aspettiamo: per esempio per capire l’agricoltura contemporanea. Alcuni saggi davvero interessanti stanno infatti demolendo il mito della Rivoluzione verde, vanto del sistema produttivo agro-industriale a partire dalla seconda metà del XX secolo: un sistema che integra … Leggi tutto La Rivoluzione Verde in agricoltura: fine di un mito

“Padre della rivoluzione verde” in India condanna le colture GM come non sostenibili e non sicure

Il genetista vegetale M.S. Swaminathan, vincitore del World Food Prize, è conosciuto come “il padre della rivoluzione verde in India”, perché ha contribuito a introdurre nel paese un nuovo orientamento agronomico, influenzato dagli Stati Uniti, incentrato sulle moderne varietà ad alto rendimento di frumento e riso, con il relativo corredo di pesticidi e fertilizzanti chimici. Senza … Leggi tutto “Padre della rivoluzione verde” in India condanna le colture GM come non sostenibili e non sicure