“Padre della rivoluzione verde” in India condanna le colture GM come non sostenibili e non sicure

Il genetista vegetale M.S. Swaminathan, vincitore del World Food Prize, è conosciuto come “il padre della rivoluzione verde in India”, perché ha contribuito a introdurre nel paese un nuovo orientamento agronomico, influenzato dagli Stati Uniti, incentrato sulle moderne varietà ad alto rendimento di frumento e riso, con il relativo corredo di pesticidi e fertilizzanti chimici. Senza … continua a leggere

La persistenza dei pesticidi minaccia i terreni agricoli in Europa

Nuove prove sulla persistenza dei pesticidi, scoperte da una ricerca universitaria spagnola finanziata dal programma europeo Horizon 2020, confermano l’importanza di sviluppare modelli agricoli alternativi a quello dell’agricoltura industriale, per tutelare la biodiversità e la salute di tutti noi. Residui di pesticidi: una realtà nascosta L’uso di prodotti fitosanitari per combattere le erbe infestanti ed … continua a leggere

Il progetto Leonardo da Vinci Eco-Qualify II

Un sistema per la certificazione di qualità della formazione degli operatori del commercio dei prodotti biologici La necessità della certificazione di qualità in materia di formazione Il mercato del biologico cresce di anno in anno. Un fattore importante per il marketing, accanto alla qualità dei prodotti, è la qualità nel commercio. Per lo sviluppo del … continua a leggere