Alleati, pericolo rosso e terrore bianco – Ungheria 1919

Che la pace di Versailles non fosse destinata a portare pace in Europa fu ben chiaro fin da subito. Il caso più evidente, ma assai poco noto, fu il conflitto che esplose alla fine di luglio 1919 tra Romania e Ungheria. Conflitto interessante, in quanto rivelatore di come i vincitori della Grande Guerra, in particolare … Leggi tutto Alleati, pericolo rosso e terrore bianco – Ungheria 1919

Pace o armistizio? Il trattato di Versailles, 28 giugno 1919

Il 28 giugno 1919, alle ore 15:12, nel Salone degli Specchi dello storico Palazzo di Versailles, il socialdemocratico tedesco Hermann Müller, ministro degli Esteri da poco più di una settimana, ed il ministro delle Colonie, il parlamentare centrista Johannes Bell, firmarono, in nome del governo tedesco, il trattato di pace che chiudeva formalmente la Prima … Leggi tutto Pace o armistizio? Il trattato di Versailles, 28 giugno 1919

La rivoluzione egiziana del 1919 e i Quattordici Punti di Wilson

Si dimentica spesso  il tributo che i popoli cosiddetti di colore diedero alla vittoria alleata nella Grande Guerra: su quasi 9 milioni di mobilitati dalla Gran Bretagna, ad esempio, ben 2,7 milioni erano truppe non britanniche. Il loro tributo di sangue fu assai alto: su 910mila caduti, 177mila infatti erano di appartenenti alle truppe coloniali. … Leggi tutto La rivoluzione egiziana del 1919 e i Quattordici Punti di Wilson