La Carta del Carnaro, Fiume, 8 settembre 1920

La carta costituzionale della “Reggenza Italiana del Carnaro” è uno di quei documenti che meritano di essere riletti anche dopo cento anni dalla sua promulgazione a Fiume, da parte di Gabriele D’Annunzio. Idealità e politica contingente Sviluppata da un prima stesura del sindacalista rivoluzionario Alceste De Ambris, nel marzo 1920, rielaborata con il gusto letterario … continua a leggere

I Vespri Fiumani, 6 luglio 1919

Il 29 ottobre 1918 la città istriana di Fiume era stata occupata dai serbi e dai serbo-fili del Comitato croato-sloveno. Ma il 30 ottobre 1918 l’organismo rappresentativo della città – il Consiglio Nazionale italiano di Fiume – aveva invece proclamato l’annessione al Regno d’Italia, invocando esplicitamente il principio di autodeterminazione dei popoli ed i Quattordici … continua a leggere