Viva la Libertà!

Credo di essere uno dei pochissimi italiani, non facenti parte dell’establishment, ad essermi trovato faccia a faccia con Draghi. È accaduto il primo gennaio del 2016 nella Basilica di Sant’Antonio a Padova. Ero alla Messa di Capodanno e, prima che finisse, mi alzai di scatto dalla panca e senza guardare mi infilai nel corridoio. Per … continua a leggere

Contestazioni e green-pass

La contestazione, al termine della recente manifestazione contro il green pass, a Matteo Ricci sotto casa sua è da condannare senza alcun dubbio. Non perché un politico non possa essere contestato anche duramente, ma perché la cosa ha colpito la famiglia del sindaco, figli minori compresi. Le famiglie e le abitazioni private devono essere lasciate … continua a leggere

Elogio dello schiaffo a Macron

Uno schiaffo in faccia al potere. Ecco, sfrondato di tutte le ipocrisie del politicamente corretto e del buonismo a senso unico, come possiamo definire quello che è accaduto l’altro ieri a Macron. Il presidente francese si trovava in visita nel dipartimento della Drome, nel sud-est del Paese, nell’ambito del suo cosiddetto Tour dei Territori, in … continua a leggere

Mistero Italiano

Non mi convince la versione per la quale Draghi mantiene il coprifuoco e le altre misure liberticide perché sotto schiaffo della parte “sinistra” del suo governo, che non vuol darla vinta alla Lega. Non regge perché Draghi ha “pieni poteri”. È evidente sin da quando ha ricevuto l’incarico. Chi ha voluto Draghi L’uomo è stato … continua a leggere

Una Commissione d’inchiesta regionale su Banca Marche è credibile?

Dunque, sull’affaire Banca Marche potremo contare su di una Commissione d’inchiesta. Lo ha deciso il Consiglio Regionale delle Marche, su proposta della maggioranza di governo. Il fatto in sé potrebbe anche costituire una buona notizia, se non vivessimo in un Paese dove, quando non si sa che pesci pigliare, si istituisce una bella commissione d’inchiesta, … continua a leggere