Uomini o bestie? Viva la satira!

Avete notato qual è il più temibile effetto collaterale del virus? La scomparsa totale della satira: ci stiamo prendendo tutti terribilmente sul serio, probabilmente per la paura di morire che ci attanaglia. Eppure nelle scuole dell’Italia democratica viene detto e ridetto che la satira è fondamentale manifestazione della libertà di pensiero; nei libri di testo … continua a leggere

Green Pass e discriminazione in Italia: la risposta europea

Nell’intento di documentare gli aspetti seriamente problematici dell’utilizzazione del Green Pass da parte del governo italiano, riportiamo di seguito i testi di un’interrogazione parlamentare presentata da rappresentanti italiani al Parlamento Europeo e la relativa risposta formale della Commissione europea. La risposta del Commissario europeo Didier Reynders apre la strada ad una procedura di infrazione nei … continua a leggere

Scuola e Green Pass: un appello critico

Con piacere pubblichiamo qui di seguito la lettera aperta comparsa su Conero News lo scorso 8 ottobre, sotto il titolo, assolutamente condivisibile, di appello critico. Secondo noi, è proprio questo il più corretto approccio ad una problematica divisiva che sta aggravando le difficoltà da tempo presenti nel mondo della scuola e che, dal prossimo 15 … continua a leggere

Viva la Libertà!

Credo di essere uno dei pochissimi italiani, non facenti parte dell’establishment, ad essermi trovato faccia a faccia con Draghi. È accaduto il primo gennaio del 2016 nella Basilica di Sant’Antonio a Padova. Ero alla Messa di Capodanno e, prima che finisse, mi alzai di scatto dalla panca e senza guardare mi infilai nel corridoio. Per … continua a leggere

Contestazioni e green-pass

La contestazione, al termine della recente manifestazione contro il green pass, a Matteo Ricci sotto casa sua è da condannare senza alcun dubbio. Non perché un politico non possa essere contestato anche duramente, ma perché la cosa ha colpito la famiglia del sindaco, figli minori compresi. Le famiglie e le abitazioni private devono essere lasciate … continua a leggere