Palestina elevata a Osservatore ONU: quali prospettive per il futuro?

In un periodo come quello attuale, in cui l’attenzione dei mass media si concentra in modo quasi esclusivo su questioni di politica interna e di economia (leggi debolezza del governo di larghe intese e crisi economica), vale la pena dedicare qualche minuto ad una questione scottante, quella mediorientale, che ha smosso cuori e coscienze di … continua a leggere

Nuovo attacco israeliano in Siria

Un nuovo attacco aereo è stato condotto dall’aviazione militare israeliana lo scorso venerdì, dopo l’incursione già realizzata lo scorso gennaio.La sera precedente, il primo ministro Netanyahu, in una sessione segreta, avrebbe autorizzato l’operazione rivolta a distruggere armi considerate in grado di "modificare il gioco", come ha dichiarato un ufficiale israeliano, secondo il quale esse erano … continua a leggere

Turchia e Israele: l’asse strategico si ricompone?

Come avevamo ipotizzato di recente, il processo di riavvicinamento fra Turchia e Israele è in pieno corso ed è la Turchia a dimostrare con evidenza il maggiore interesse al ristabilimento del tradizionale rapporto di collaborazione militare ed economica con lo Stato ebraico.Secondo quanto ha dichiarato qualche giorno fa il ministro degli esteri turco, Ahmet Davutoglu, … continua a leggere

Palestina, Siria e Iran, le crisi mediorientali si collegano?

La situazione del Vicino Oriente diventa sempre più complessa, per l’intreccio nel quale si stanno collegando le diverse aree di crisi di una regione progressivamente libanizzatasi nel corso di un decennio: per rendersene conto è sufficiente una visione di insieme, che evidenza la gravità dei rischi che si stanno qui accumulando per la pace mondiale.Iniziamo … continua a leggere

Distrutta una stazione radar della Siria rivolta verso Israele

Proprio alla vigilia del possibile dispiegamento sulla frontiera tra Turchia e Siria del sistema missilistico Patriot della Nato, gestito da personale Usa, il sito specializzato Debka, ispirato da fonti israeliane, ha dato notizia del fatto che lunedì scorso, i "ribelli" siriani avrebbero distrutto l’importantissima stazione radar siriana denominata M-1, costruita dai russi e collocata in … continua a leggere