Finalmente Europa!

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea rappresenta un elemento di chiarificazione.Le ragioni tattiche dell’adesione britannica sul finire degli anni Sessanta, quando l’impero coloniale inglese era entrato in una crisi irreversibile e passava il testimone agli Stati Uniti; le modalità "speciali" con cui essa ha partecipato al processo di integrazione europea, grazie ai cosiddetti opt-out che … Leggi tutto Finalmente Europa!

L’FBI ha “aggressivamente ingannato" durante le indagini sull’11/09/01

Lo scorso 28 aprile, la radio americana NPR ha rilasciato questa davvero esplosiva e sconcertante intervista ad uno dei più autorevoli esponenti delle varie commissioni del governo americano che si sono occupate dei fatti dell’11 Settembre 2001.Crediamo non vi sia bisogno di un particolare commento. Si tratta di un documento impressionante che dimostra da solo … Leggi tutto L’FBI ha “aggressivamente ingannato" durante le indagini sull’11/09/01

Agricoltura e Globalizzazione

Pubblichiamo l’intervento di Gaetano Sinatti, in qualità di presidente dell’Associazione Terre dell’Adriatico – Adrialand, al convegno "Dal caso Mattei alla Globalizzazione dell’Agricoltura" del 23 maggio 2015, Fano (PU).   Dal punto di vista agro-alimentare, globalizzazione significa avere realizzato per la prima volta nella storia dell’umanità un ciclo chiuso della produzione e del consumo delle risorse … Leggi tutto Agricoltura e Globalizzazione

Lezioni per tutti dalla crisi della Grecia

Dialogo fra sordi   Yanis Varoufakis, il ministro greco defenestrato per permettere l’accordo con l’Eurogruppo, ha descritto così le sue discussioni con i 19 ministri delle finanze dell’Eurozona: "Non è che la discussione andava male, si rifiutavano proprio di discutere questioni economiche. Punto e basta. Tu presenti una proposta a cui hai lavorato, ti assicuri … Leggi tutto Lezioni per tutti dalla crisi della Grecia

La missione della finanza internazionale: un debito perpetuo

Sempre più difficile risulta distinguere i fatti che avranno un impatto durevole sul futuro. Ci sembra giusto per questo segnalarne alcuni fra loro collegati, che dovrebbero creare un serio allarme sociale – cosa che non pare stia avvenendo, preoccupati come siamo dell’Isis alle porte, della crisi ucraina (davvero qualcuno se ne preoccupa?), della crisi del … Leggi tutto La missione della finanza internazionale: un debito perpetuo