L’ambiguo accordo Weizmann Feisal, 3 gennaio 1919

A Londra, il 3 gennaio 1919, Chaim Weizmann, leader del movimento sionista, e re Feisal dell’Hegiaz, fedele alleato degli Inglesi durante la Prima Guerra Mondiale, sottoscrivono un accordo relativo alla politica da attuare nella Palestina ex-ottomana da pochi mesi sotto controllo britannico: nell’immagine accanto sono ritratti insieme nel loro primo incontro avvenuto ad Aqaba nel … continua a leggere

Mario Carli, Futuristi e Arditi, 1 gennaio 1919

Mario Carli, uno dei più rappresentativi esponenti del Futurismo italiano, fonda a Roma l’Associazione fra gli Arditi d’Italia. In questo momento l’intellettuale futurista è ancora ufficiale di questi reparti d’assalto, che avevano svolto un ruolo rilevante nelle ultime fasi della Grande Guerra sul fronte italiano, non solo in quanto unità d’élite ma soprattutto per il … continua a leggere

Il ritiro Usa dal trattato INF: una storia europea (ultima parte)

Con l’ascesa di Putin ed il rapido recupero di una posizione di rilievo come potenza di livello intermedio della Russia, è iniziata a nostro avviso la nuova fase di confronto che porta oggi Trump a recedere dal trattato INF. Il nuovo confronto con la Russia in Europa Il fatto è che questo nuovo confronto ha … continua a leggere

Il ritiro Usa dal trattato INF: una storia europea (seconda parte)

I primi clamorosi mutamenti in Urss non tardarono infatti a giungere, con la perestroijka di Gorbachev. Il trattato sulle forze nucleari a medio raggio (INF) Quando dunque la vittoria finale nella Guerra Fredda appariva oramai scontata, si arrivò nel 1987 alla firma, da parte di Ronald Reagan e del segretario sovietico, proprio del trattato denominato … continua a leggere

Il ritiro Usa dal trattato INF: una storia europea (prima parte)

La Guerra Fredda, la successiva distensione, la dissoluzione dell’Urss hanno da sempre lasciato, in tema di armamenti, quella che gli esperti chiamarono all’epoca una “grey area”, una zona grigia nella quale le guerre nucleari diventano possibili. È quella di armi variamente denominate: forze nucleari di teatro, forze tattiche nucleari, sistemi d’arma a corto raggio, medio … continua a leggere