Giacomo Gabellini, LA PARABOLA – Geopolitica dell’unipolarismo statunitense

Il crollo dell’Unione Sovietica ha permesso a Washington di instaurare un assetto geopolitico unipolare incardinato sugli Stati Uniti. Per raggiungere questo obiettivo, i centri decisionali statunitensi hanno escogitato e messo in atto una strategia "mondialista" volta ad omologare tutti i popoli che abitano il pianeta ai principi del nuovo ordine mondiale. Tale strategia si è … continua a leggere

IRAN 2012

IRAN 2012 – L’imperialismo verso la prossima guerra? Scenari, cronache, retroscena di SIMONE SANTINI – Prefazione di GIULIETTO CHIESA Pubblicato da EDIZIONI ALL’INSEGNA DEL VELTRO (Parma, 2012), pagg. 260 Il libro. Iran 2012. La profezia di un’apocalisse? La previsione di una guerra contro l’Iran torna a rimbalzare, da anni, nel dibattito pubblico, ogni volta smentita … continua a leggere

Discorso di Bashar Assad all’Assemblea del Popolo, Damasco 30 marzo 2011

Presentiamo la traduzione in italiano del discorso del presidente siriano Bashar Assad tenuto a Damasco il 30 marzo 2011 davanti all’Assemblea del Popolo in seguito allo stato di tensione verificatosi nei giorni precedenti in Siria ed ai disordini scoppiati in alcune città, in particolare a Deraa e Lakatia, che hanno provocato morti e numerosi feriti. … continua a leggere

Appunti africani. Thomas Sankara

E’ uscito l’ultimo numero della rivista di studi geopolitici Eurasia dedicato quasi interamente all’Africa. Nell’editoriale del direttore Tiberio Graziani, intitolato "L’Africa nel sistema multipolare" si può leggere: "l’Africa rischia di diventare, per ragioni economiche e geostrategiche, la posta in gioco tra il sistema occidentale a guida statunitense e le potenze eurasiatiche, Russia, Cina ed India. … continua a leggere