Versione stampabile Pagina stampabile

Un progetto europeo per qualificare i venditori al dettaglio di prodotti biologici

di Redazione 30 Ottobre 2013         Letto 818 volte
Formazione professionale nella vendita al dettaglio di prodotti biologici su criteri ECVET ed EQF secondo il sistema di qualità EcoQualify.

È stato approvato e finanziato il progetto Leonardo da Vinci, Transfer of Innovation, denominato ECVET-ECOQUALIFY, della durata di due anni che come obiettivo primario del progetto la creazione di un corso di formazione professionale rivolto a docenti e formatori che li ponga in grado di sviluppare corsi di formazione nel settore della vendita al dettaglio dei prodotti biologici conformi ai criteri ECVET, il sistema europeo di riconoscimento dei crediti nella formazione professionale, ed ai livelli EQF (European Qualification Framework), il sistema europeo delle qualifiche professionali in vigore dal 2008 in Europa.

Il progetto è principalmente rivolto a formatori, enti formativi accreditati nel settore della formazione continua, istituzioni scolastiche, organizzazioni agricole, del commercio di prodotti biologici, nel campo dell'ecologia e della sicurezza alimentare.

Più specificamente, Ecvet-Ecoqualify si propone di realizzare una serie di prodotti che possono essere di rilevante supporto al settore: la traduzione e l'adattamento del sistema di qualità EcoQualify, già sviluppato in precedenti progetti Leonardo da Vinci, secondo I criteri EQF ed ECVET, nonché in relazione al NQF, il quadro nazionale delle qualifiche professionali, recentemente sviluppato anche in Italia, mediante uno specifico documento di "referenziazione" approvato alla fine del 2012;
Analisi ed elaborazione della metodologia didattica per la formazione di formatori nell'utilizzo del sistema di qualità EcoQualify, secondo le specifiche EQF ed ECVET;
realizzazione di un corso pilota on-line, raccolta e analisi dei dati, revisione dei contenuti;
creazione di una Comunità di Pratica per il settore della vendita al dettaglio dei prodotti bio e coinvolgimento dei portatori di interesse.

I principali risultati operativi che il progetto si propone di realizzare sono i seguenti:
Metodologia per lo sviluppo di corsi nel settore della vendita al dettaglio dei prodotti biologici, rispondenti ai criteri EQF ed ECVET e basati sul sistema di garanzia di qualità EcoQualify.
Linee guida per le istituzioni formative nel settore della vendita al dettaglio dei prodotti da agricoltura biologica.
Corso pilota e materiali didattici erogati in modalità di formazione a distanza.
Piattaforma di condivisione per la creazione di una Comunità di Pratica di formatori, operatori del commercio, tecnici, consumatori.
In generale, questi strumenti sono destinati a rafforzare le competenze specifiche necessarie sia ai formatori nel settore della vendita al dettaglio dei prodotti biologici e, allo stesso tempo, a contribuire alla diffusione di standard comuni di qualificazione degli operatori.

Associazione Terre dell'Adriatico
strada della Bruciata 14/1 - 60019 Senigallia (AN)
Referente: dott. Gaetano Sinatti
g.sinatti@adrialand.it

L'Associazione Terre dell'Adriatico - Adrialand è una associazione senza scopo di lucro, fondata nel 1995, che opera da molti anni nel settore dell'agricoltura biologica, dei servizi allo sviluppo rurale e della formazione professionale. Ha svolto migliaia di ore di formazione a occupati, disoccupati, studenti e imprenditori ed è accreditata dalla Regione Marche per tutti i livelli della formazione professionale. Ha sviluppato attività di cooperazione internazionale con numerosi partner europei.
Chi fosse interessato a prendere parte alla sperimentazione, interamente gratuita, può prendere contatto con il referente italiano di progetto.

Articolo